Contenuto Principale
Ricerca / Colonna destra

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Nome:
Email:
Ripeti: battipagliaonline

ERIO primo ospite del #DISORDER2018.

Il #DISORDER2018 è già iniziato per  producer, sound designer, dj che vogliono partecipare al terzo DISORDER Contest e salire sul palco dell’Arena di Sant’Antonio di Eboli da mercoledì 8 a sabato 11 aprile per l’ottava edizione del DISORDER.

ERIO è il primo artista annunciato per l’ottava edizione del DISORDER., il festival indipendente di musica, letteratura, arte, visual ed etichette discografiche realizzato da Macrostudio.

Il cantautore elettronico toscano sabato 11 agosto, serata di chiusura del festival, salirà sul palco dell’Arena di Sant’Antonio di Eboli.

Il prossimo 20 aprile uscirà “Inesse“,  il secondo lavoro discografico del primo artista ospite del #DISORDER2018, pubblicato per La Tempesta International e Kowloon Records.

Questo nuovo disco vede Erio per la prima volta in veste di produttore con l’aiuto, in una manciata di tracce, di Yakamoto Kotzuga (“The Biggest of Hearts, A Glowing Gash”), IOSHI (“Kill it! Kill it!)” e Will Rendle di Will and the People (“Limerence”).

Il disco è mixato da Erio e Marco Gorini, sotto la supervisione di Paolo Baldini.

Il sound di “Inesse” vuole farsi più contemporaneo e vira verso un’elettronica fluida e distorta, contaminata da atmosfere R’n B e Hip Hop, sulla quale la voce del cantautore, sfruttando i registri più disparati, si stratifica in infinite armonie e azzardati contrappunti reminiscienti di certa musica orientale.

In attesa dell’annuncio di altri artisti, il #DISORDER2018 è già iniziato per  producer, sound designer, dj che vogliono partecipare al terzo DISORDER Contest.

L’associazione sceglierà 4 producer o sound designer, dj che si esibiranno tra l’8 ed l’11 agosto 2018 nel corso dell’ottava edizione del Disorder.

Sono aperte le iscrizioni a tutti gli artisti. Sia senza etichetta che con etichetta. La scadenza del bando è fissata a Venerdì 25 Maggio 2018 alle 23.59.

Per partecipare gli interessati dovranno inviare via mail il seguente materiale:

Brani originali e mixati (Anche tramite link bandcamp, soundcloud o simili, di durata non inferiore ai 40 minuti) da ritenersi tra i più rappresentativi dell'attività del gruppo o dell'artista: sono escluse cover band. Sono ammesse contaminazioni.

-           Una biografia del gruppo o dell'artista.

-           Una scheda tecnica (sarebbe gradito stage plan).

-           Una o piu' foto dell'artista o del gruppo.

-           Una rasegna stampa (se esistente) con documentazione dei concerti svolti durante l'anno.

-           Contatti telefonici ed indirizzo di posta elettronica dell'artista o di almeno un componente della band.

-           Un’esibizione live della band o dell’artista dove disponibile.

-           N.B. Nell’oggetto della mail inserire: Nome del producer, sound design, dj seguito dalla dicitura Disorder Contest 2018 Pena l’esclusione dal contest.

ESEMPIO: “NOME | DISORDER CONTEST 2018 | ALTRAREA”.

Il materiale richiesto al concorso dovrà essere spedito entro e non oltre il 25 maggio 2018 entro

le 23.59 alla seguente mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tema dell’edizione 2018 sarà il TEMPO, che i ragazzi di Macrostudio provano a descrivere così: “Nascosto in ogni passo, diverso istante dopo istante. Inesorabilmente rinnova, insegna, consuma. Nella sinistra del mondo ti insegue e nella destra ti anticipa. Quello delle scadenze e del non è mai abbastanza ma a volte è fin troppo. Quello che basta ad esprimere un desiderio, un istante che cambia la vita o che la vita la cancella. Al limite del sopportabile rivela delusioni, sfide, conquiste. Oggi ci sei e domani pure, dopodomani forse si. Oggi in due, domani in tre. Con il buono e il cattivo, nelle giornate di sole e in quelle di pioggia. E’ quello che manca ad ogni nuovo inizio, quello che si consuma ad ogni nuova fine. Ordine di immagini in movimento. Divenire della successione dei battiti, pulsazione, ritmo. Grave, Andante, Allegro. Disordine fuori, gli altri corrono e tu resti fermo. Futuro. Si ferma e scorre. Rivive ed immagina. Analessi e Prolessi, Déjà vu. Che cos’è il Tempo, se nessuno me lo domanda lo so. Se voglio spiegarlo a chi me lo domanda non lo so più”.

Nelle prossime settimane verranno annunciati gli artisti nazionali ed internazionali che saliranno sul palco dell’Arena Sant’Antonio di Eboli, gli scrittori ed autori che presenteranno i propri libri, le etichette discografiche, i visual, i designer che esporranno le proprie produzioni durante i giorni del festival.

 

FaceBook  Twitter  
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy.

Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information