Contenuto Principale
Ricerca / Colonna destra

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Nome:
Email:
Ripeti: battipagliaonline

"FEMMENA MIMOSA" MARCO ZURZOLO feat Francesca Zurzolo MoroInJazz

Un jazz intriso di passione e suggestioni partenopee.  E’ un legame particolare, non solo di sangue, quello che lega Marco Zurzolo a sua sorella Francesca. Sono i protagonisti del live di venerdì 23 febbraio alle ore 22.00 al Jazz Club Il Moro di Cava de’ Tirreni (Sa).

Sul palcoscenico del locale del Borgo Scacciaventi l’ultimo lavoro artistico di Marco Zurzolo, «Femmena Mimosa»,  lavoro edito da Itinera,  che si sviluppa in dodici tracce nelle quali la scrittura e la ri-scrittura di Marco riesce ad essere sempre moderna ed emozionale, brani che raccolgono in musica affetti e ricordi, come in «Sbarcando nell’altra parte del mondo» dedicata a Massimo Troisi, e «Ninna Nanna», «A Bruno», «Tammurriata americana», oltre a nuove versioni delle canzoni di Zurzolo con i testi di Patrizio Trampetti.

Protagonisti della serata, che si inserisce nell’ambito della rassegna MoroInJazz che si avvale della direzione artistica di Gaetano Lambiase,   il sax di Marco Zurzolo e la voce di Francesca Zurzolo accompagnati da Agostino Mennella alla batteria, Carlo Fimiani alla chitarra, Gigi De Rienzo al basso.

Sassofonista, compositore e arrangiatore, Marco Zurzolo è uno dei musicisti partenopei più apprezzati a livello internazionale. Tante le collaborazioni con artisti nazionali e internazionali, Pino Daniele, Solomon Burke, Chet Baker, Zucchero, Roberto Murolo, Mia Martini, Gino Paoli, Archie Shepp. Numerose anche le sue esperienze in teatro con maestri come Roberto de Simone, Luca De Filippo, Enzo Moscato, Enrico Montesano, Peppe e Concetta Barra. Per il cinema, ha realizzato le colonne sonore dei film di Antonio Capuano “Pianese Nunzio di anni 14” e “Polvere di Napoli”.  Nel 1995 il debutto discografico con “Lido Aurora” per l’etichetta Polo Sud. Per Itinera, invece, ha pubblicato “Samsara”, progetto speciale che lo vede accanto a due leggende del jazz: Roscoe Mitchell e Famoudou Don Moye dell’Art Ensemble Of Chicago. Per Egea ha pubblicato “Ex Voto” (con la Banda M.V.M.), seguito da“Napoli ventre del Sud”, “Pulcinella”, “Sette e mezzo” e “Migranti”.

Francesca Zurzolo, interprete di questo lavoro, è un soprano, ha conseguito il diploma di canto con il massimo dei voti presso il conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino. Collabora in qualit  di solista dal 1995 con l’Ensemble vocale di Napoli diretto da Antonio Spagnolo. Collabora con l’ Associazione Alessandro Scarlatti, con la Rai di Napoli, con il centro di Musica Antica Piet  de Turchini e con lo Sferisterio di Macerata. Ha cantato in prestigiosi teatri e collaborato con illustri maestri quali Peter Maag, Alessandro De Marchi, Roberto De Simone, Michele Campanella, Luigi Piovani. Ha inciso per numerose etichette discografiche Opus 111, Polo Sud, Egea, Niccolò. Interprete versatile di un vasto repertorio collabora attivamente al progetto musicale del fratello Marco Zurzolo, con il quale ha partecipato al Festival del Jazz di Montreal ed è stata ospite all’ Umbria Jazz.

Per info e prenotazioni concerti www.pubilmoro.it    tel. 089 4456352 | 340 393

FaceBook  Twitter  
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy.

Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information