Contenuto Principale
Ricerca / Colonna destra

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Nome:
Email:
Ripeti: battipagliaonline

RIGORI FATALI, LA JOMI SALERNO PERDE LA COPPA ITALIA

 

L’Indeco Conversano porta a casa la 26^ edizione della Coppa Italia femminile. Le campionesse d’Italia in carica hanno superato al termine di una bellissima ed avvincente finale la Jomi Salerno dopo i tiri dai sette metri. Sono stati infatti i rigori a decretare la squadra vincitrice dopo che i 60’ regolamentari si erano chiusi sul 23 – 23 ed i due extra time sul 27 – 27. La gara si apre con la doppietta di Gomez che porta subito avanti la Jomi Salerno dopo 1’ minuto e 35’

secondi, Conversano accorcia subito con la Laura Celeste Rotondo. Le pugliesi non hanno nessuna intenzione di mollare la presa, lo spettacolo è avvincente. Al 12’ le due formazioni sono in perfetta parità sul risultato di 4 – 4. Trascinata dalle reti di Gomez e Dalla Costa le atlete allenate da coach Cardaci piazzano un break di tre reti a zero che le permette di allungare sino al 7 – 4 quando il cronometro segna il minuto numero diciotto. Le campionesse d’Italia in carica dell’Indeco Conversano non ci stanno e con un contro break di tre reti a zero portano nuovamente il risultato in parità sul 7 – 7 al 24’ minuto. Nuovo allungo della Jomi Salerno che chiude avanti il primo tempo con il risultato di 10 – 8 con la rete di Ceklic proprio sul suono finale della sirena. La ripresa si apre con il sette metri parato da Elisa Ferrari a Giusy Ganga, poi l’Indeco Conversano piazza un break di due reti a zero che le permette di pareggiare i conti sul

10 – 10 quando il cronometro segna il 4’ minuto. Da quel momento in poi si vive su un’altalena di emozioni. Le due formazioni si affrontano a viso aperto e senza alcuna esclusione di colpi. Si viaggia quindi sui binari della parità, il risultato recita 15 – 15 al 15’ minuto. Al 16’ le due formazioni sono ferme sul 16 – 16 quando l’Indeco Conversano piazza con la doppietta di Duran un break di due reti a zero. La Jomi Salerno però non ha nessuna intenzione di mollare la presa. Capitan Coppola e compagne lanciano il cuore oltre l’ostacolo riuscendo a pareggiare sul 22 – 22. Il match si chiude sul

23 – 23. Per assegnare la 26^ edizione della Coppa Italia femminile c’è bisogno di due tempi supplementari della durata di 5’ ciascuno.

Nel primo tempo le due formazioni continuano ad affrontarsi a viso aperto. Lo spettacolo è gradevole. Le reti di Albertini e Duran per l’Indeco Conversano e di Napoletano e Romeo chiudono il primo extra time sul 25 – 25. Nel secondo extra time l’Indeco Conversano realizza con Ganga e Duran, la Jomi Salerno risponde con la doppietta di Gomez.

Il secondo tempo supplementare si chiude anch’esso in parità sul 27 – 27. Saranno i tiri dai sette metri a decidere la vincitrice della 26^ edizione della Coppa Italia femminile. Nella serie conclusiva di rigori risulta decisivo l’errore di Lauretti Matos che consegna per terzo anno consecutivo la Coppa Italia femminile all’Indeco Conversano.

 

FaceBook  Twitter  
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy.

Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information