Contenuto Principale
Ricerca / Colonna destra

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Nome:
Email:
Ripeti: battipagliaonline

Giffoni ha incoronato i vincitori Cinefrutta 2016: ecco i premiati

Il 5 maggio 2016 una sala Truffaut della Cittadella del Cinema di Giffoni gremita di ragazzi provenienti da decine di scuole di tutta Italia ha salutato i vincitori della  terza edizione di Cinefrutta - Festival della sana alimentazione, progetto che ha coinvolto gli studenti delle scuole secondarie nazionali in un concorso per la produzione di cortometraggi a tema frutta e verdura.

Tra i trentasei cortometraggi in nomination, cui è andato il Premio Selezione Cinefrutta, gli ambiti premi di “Miglior cortometraggio” sono andati a ‘Il mondo della frutta’ della ‘Marconi di Battipaglia per la sezione ‘medie’ e ‘In classe si decide… quale stile di vita scegliere quello di Maria Pia o quello di Mattia ?’ del “Besta-Gloriosi "di Battipaglia per la sezione ‘superiori’, mentre il Premio del Pubblico (indicato dai ragazzi presenti alla finale) è andato al corto’La scelta’ del’Istituto Istituto Comprensivo ‘Gioi Cilento’ di Gioi (SA) per la sezione ‘medie’ e ‘Non essere burattino: scegli la sana alimentazione ’ dell’ ProfAgri di Angri  per la sezione ‘superiori’.  Il premio speciale di 500 euro in fornitura di libri offerto dalla BCC di Battipaglia e Montecorvino Rovella è andato a ‘La sana alimentazione’ dell’Istituto Comprensivo ‘A. gatto’ di Battipaglia.

Il Premio  Spaciale Facebook (votato dai ragazzi con un like sul profilo facebook  ufficiale di Cinefrutta) è andato al corto ’Maturiamo insieme’  Istituto Istituto Comprensivo ‘Olevano sul Tusciano’ per la sezione ‘medie’ e ‘La natura è bellezza e bonta’ dell’ Ipsar ‘Piranesi’ di Capaccio Paestum per la sezione ‘superiori. L’elenco completo delle scuole che si sono aggiudicate il ‘Premio Selezione Cinefrutta’ è pubblicato sul sito www.cinefrutta.it

 Grande entusiasmo dei ragazzi in sala per gli ospiti di questa finale, tra i quali Gennaro Guazzo e Giorgia Agata, i piccoli protagonisti del film ‘Troppo Napoletano’, prodotto da Alessandro Siani con la regia di Gianluca Anzanelli, e per Maurizio Mattioli, che hanno ricevuto una selezione di prodotti da parte di Alma Seges e Terra Orti, le organizzazioni di produttori ortofrutticoli che hanno promosso Cinefutta.

Dopo la consegna dei premi, consistenti in una lavorazione in vetro del maestro Sergio Mastrangelo, gli intervenuti hanno potuto deliziarsi con il ricco buffet preparato dagli Chef dei Grani, Vito De vita ed Helga Liberto, sempre più protesi alla ricerca del viver sano, che hanno offerto gli ‘impasti del benessere’ con diversi tipi di cereali, farciti da prodotti ortofrutticoli Alma Seges e Terra Orti.. e, i due Chef offriranno

 

FaceBook  Twitter  
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy.

Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information