Contenuto Principale
Ricerca / Colonna destra

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Nome:
Email:
Ripeti: battipagliaonline

AL TEATRO ITALIA DI EBOLI, IL SESTO SPETTACOLO DEGLI OTTO PREVISTI PER LA STAGIONE TEATRALE 2015/2016

Torna in scena il Teatro Italia di Eboli, il sesto spettacolo degli otto previsti per la stagione teatrale 2015/2016. Stagione organizzata dalla direzione del Teatro Italia in collaborazione con il Rotary Club e l'associazione Colpo di Scena, un evento culturale patrocinato dal Comune di Eboli, ed in programma martedì 23 Febbraio con inizio dalle ore 21.00. In scena questa volta andrà lo spettacolo teatrale dal titolo "Ben Hur", una storia di ordinaria periferia, ovvero, un modo nuovo e brillante di affrontare il tema dell'immigrazione e del razzismo, di Gianni Clementi e regia di Nicola Pistoia con Paolo Triestino e Elisabetta De Vito. Lo spettacolo  Ben Hur come detto affronterà i temi scottanti dell’immigrazione e del razzismo in un modo nuovo e con sagace ironia. Nella trama vede "Sergio", interpretato da Nicola Pistoia, è uno stuntman caduto in disgrazia dopo un avvio di carriera eccellente, niente di meno che con Spielberg nel film Salvate il soldato Ryan; ma un incidente sul set gli renderà impossibile continuare, costringendolo a sua volta ad un’eterna attesa di un risarcimento che tarda ad arrivare; così, per sbarcare il lunario si arrangia a posare, vestito da centurione, per i turisti che affollano il Colosseo. Sua sorella "Maria", interpretata da Elisabetta De Vito, è una donna separata e costretta a vivere con il fratello squattrinato ma soprattutto costretta a fare la gattina sexy al telefono nella chat erotica. In Ben Hur si parla in fondo di tre solitudini, del capovolgimento di situazioni che porta l'italiano da immigrato sfruttato e schiavo come Ben Hur appunto, a 'padrone' e sfruttatore di immigrati. Ad interrompere il tran tran quotidiano arriva "Milan" (Paolo Triestino), ingegnere bielorusso con tanta voglia di lavorare. Per mandare soldi alla sua famiglia, Milan si arrangia a far tutto, anche sostituendo Sergio nel ruolo di centurione. 

 

FaceBook  Twitter  
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy.

Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information