Contenuto Principale
Ricerca / Colonna destra

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Nome:
Email:
Ripeti: battipagliaonline

LA FAI CISL DI SALERNO È FAVOREVOLE A UN COINVOLGIMENTO DI ALTRI SOGGETTI NEL CONSORZIO CRAA PER LA GESTIONE DELL’AZIENDA IMPROSTA DI EBOLI

La Fai Cisl di Salerno è favorevole a un coinvolgimento di altri soggetti nel consorzio Craa per la gestione dell’azienda Improsta di Eboli. Infatti, la nuova Giunta regionale della Campania è intenzionata al rilancio dell’Improsta su vari fronti: la ricerca applicata in agricoltura, la ricerca scientifica, la didattica scolastica, la certificazione dei semi delle piante forestali e per finire anche alle potenzialità produttive che l’azienda possa esprimere.

“La Fai Cisl è dell’avviso che il Craa deputato alla gestione dell’Improsta rimanga un soggetto pubblico e che la sua mission principale sia fondata sulla ricerca applicata”, ha detto Aniello Garone, segretario generale della Fai Cisl Salerno. “La scelta di aver deciso di allocare anche il vivaio forestale della Regione Campania all’interno dell’ Improsta è sicuramente positivo.

Come sono positivi anche alcuni progetti di ricerca (Psr) approvati che a breve saranno sperimentati nei campi dell’azienda”.

La Fai Cisl da tempo richiama l’attenzione su quanto possa esprimere l’Improsta in termini di risultati scientifici e produttivi. “Le sue dimensioni aziendali possono permettersi di allargare la visione e gli orizzonti, attraverso un coinvolgimento di altri enti o istituti di ricerca”, ha continuato Garone. “Pertanto chiediamo al Craa di sondare anche queste strade al fine di allargare la sua base associativa, con lo scopo di diventare un vero e proprio punto di riferimento per l’agricoltura, il vivaismo, la certificazione, la forestazione, la didattica scolastica, l’allevamento bufalino ed infine la ricerca applicata un fiore all’occhiello della Regione Campania e del Mezzogiorno d’Italia”

 

 

 

FaceBook  Twitter  
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy.

Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information